Laminato

Pavimento ecologico galleggiante adatto in ambienti arredati con un moderno design ad elevata resistenza superficiale.
Disponibilità in doghe e varie essenze.

Per impieghi meno impegnativi ma a maggiore resistenza meccanica  sono disponibili elementi in materiale sintetico (quindi non si tratta propriamente di parquet) la cui superficie si presenta molto simile al legno sia alla vista che al tatto: sono detti comunemente "pavimenti in laminato"; si compongono in genere da un supporto di spessore mm 7/10 in HDF (Hight Density Fibreboard ),  su cui viene applicata una stampa del materiale da riprodurre e uno strato protettivo ad alta resistenza all'usura. . La qualità del prodotto è data dallo spessore, da quanta resina viene usata per imbibire il supporto (che comporta maggiore stabilità all'umidità), dalla resistenza dello strato ("overlay") superiore, dalla qualità e ripetitività delle stampe applicate sulla faccia a vista, e da altri effetti estetici che migliorano l'imitazione di un prodotto naturale, tipicamente un parquet. Sono ormai di uso comune particolari sagomature della sezione del supporto, che sfruttandone l'elasticità in quanto privo di fibrature naturali, rendono possibile l'incastro stabile delle tavole senza l'aggiunta di collante, lasciandole in leggera tensione tra di loro. Questa semplificazione della posa, unita al fatto che i pavimenti in laminato non devono essere incollati a terra ma lasciati flottanti, ha favorito la diffusione del prodotto a larga scala per il "fai da te". Data l'economicità del materiale e la produzione in grandissima serie, il costo è sensibilmente inferiore ai prodotti in legno. Questi materiali sono normati dalla normativa europea EN13329.

I nostri partner per questo prodotto sono:
www.lithosfloor.it

www.kaindl.com  

www.krono-original.com

www.swisskrono.ch